fbpx

Osteopatia

L’Osteopatia è una terapia manuale, complementare alla medicina classica.

Di cosa si occupa? Principalmente di problemi strutturali e meccanici di tipo muscolo-scheletrico ai quali possono associarsi alterazioni funzionali degli organi, dei visceri e del sistema cranio-sacrale.

La terapia è molto efficace su tanti disturbi come: cervicalgie, lombalgie, sciatalgie, artrosi, discopatie, cefalee, dolori articolari e muscolari da traumi, alterazioni dell’equilibrio, nevralgie, stanchezza cronica, affezioni congestizie come otiti, disturbi ginecologici e digestivi.

Osteopatia infantile

Quando diventa importante il trattamento osteopatico nei bambini?

Durante lo sviluppo del bambino è importante prevenire le problematiche posturali. Scoliosi, dorso curvo, scapole alate sono alcune delle anomalie posturali che possono insorgere nel corso dello sviluppo dei bambini. Prevenire la comparsa di queste problematiche, o il loro aggravarsi, è di fondamentale importanza per favorire una crescita sana e armonica.

La prima regola è quella di osservare attentamente l’atteggiamento nel modo di camminare, stare seduti, correre e giocare già a partire dai primi anni di vita( 3-5 anni): nel caso in cui emergano difetti della postura questo è il momento migliore per intervenire con successo. Durante lo sviluppo del bambino per prevenire o trattare disfunzioni somatiche come la scoliosi, le malocclusioni dentali, posture scorrette, i dismorfismi degli arti inferiori, cefalee o emicranie, disturbi viscerali e aspetti traumatologici.

Leggi anche
Company Profile